Solidarietà agli studenti fermati sabato notte


Esprimiamo massima solidarietà agli studenti fermati e perquisiti sabato notte.

Mentre in città appaiono croci celtiche, ad opera della cosiddetta “gioventù non conforme” di casaggì, due ragazzi di 17 anni che si prestano alla pulizia di una città medaglia d’oro alla resistenza, vengono perquisiti nelle proprie case e denunciati per imbrattamento aggravato. Siamo vicini a chi ogni giorno mette in pratica l’antifascismo, che si tratti di cancellare una scritta su un muro,impedire raduni di razzisti e xenofobi, fare cortei per la chiusura dei loro covi o in qualsiasi altra occasione.

CONTRO IL FASCISMO CON OGNI MEZZO NECESSARIO !

NON UN PASSO INDIETRO !

Collettivo Politico Scienze Politiche

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)